Sono Martina,

ho 26 anni e mi sono lau­rea­ta in Giu­ri­spru­den­za all’Università Sta­ta­le di Mila­no, con una tesi in dirit­to tri­bu­ta­rio inter­na­zio­na­le sul tema del­la tas­sa­zio­ne dell’economia digi­ta­le.

Sono una pra­ti­can­te del dipar­ti­men­to Ban­king and Finan­ce del­lo stu­dio lega­le Ashur­st.

Sono Con­si­glie­ra Muni­ci­pa­le nel Muni­ci­pio 7 di Mila­no e capo­grup­po del­la Lista Civi­ca Noi Mila­no-Bep­pe Sala dal giu­gno del 2016.

Con l’associazione Cit­tà Costi­tu­zio­ne, ho por­ta­to avan­ti il pro­get­to “Voca­bo­la­rio del­la Demo­cra­zia” all’interno del­le car­ce­ri mila­ne­si di Ope­ra e di Bol­la­te. Mi sono inve­ce occu­pa­ta di rea­ti ses­sua­li con il Cen­tro Ita­lia­no per la Pro­mo­zio­ne del­la Media­zio­ne.

Sono sta­ta capo scout e mem­bro del diret­ti­vo dell’asso­cia­zio­ne Il Labo­ra­to­rio del­le Idee.

Sono mem­bro del­la Dire­zio­ne nazio­na­le di Più Euro­pa e ho scel­to di can­di­dar­mi per­ché cre­do che più di tut­to, oggi, sia fon­da­men­ta­le che anche i gio­va­ni met­ta­no la fac­cia per il pro­prio futu­ro.